Teresa Carnuccio
15 gennaio 2017

FRANCESCA FIORELLA | HTSNY

FRANCESCA MARIA FIORELLA

Francesca M.Fiorella è nata a Lecce nel 1987. E’ laureata in Scienze Politiche e di pari passo agli studi universitari, inizia a studiare fotografia. Frequenta diversi workshop tra cui FIM- fotografia, identità e memoria, progetto per la riqualificazione del quartiere periferico leuca con Simona Ghizzoni, un workshop sul reportage di guerra con Pierpaolo Cito ed un workshop di reportage con Riccardo Venturi. Inizia così un percorso con la fotografia come mezzo privilegiato per narrare storie, ponendosi con un approccio documentaristico e sviluppando un particolare interesse sul tema delle comunità. Nel 2011 nasce Welc(h)ome , un lavoro nelle case dei migranti nel sud Italia, che racconta la critica situazione che devono affrontare nel quotidiano e le condizioni in cui si trovano a vivere. Nel 2013 inizia il progetto Dreaming out of my camp , che racconta un gruppo di ragazzi Rom nella fase pre adolescenziale, periodo caratterizzato da sogni e paure (tuttora work in progress). Nel 2014 parte per New York City da questo viaggio nasce How to survive in NYC.


"HOW TO SURVIVE IN NEW YORK CITY"



How to survive in New York City è un “quaderno fotografico” di appunti di viaggio, che racchiude una ricerca di stimoli costellati da milioni di voci e storie che si sovrappongono. Comunità e solitudine, paura e stupore, cultura e multirazzialità, voglia di fermarmi e ricominciare da qui: un dèjà vu lungo due settimane. E’ la frenesia di scattare l’istante e il tentativo di cogliere le iconografie tipiche del paesaggio newyorkese nella mia personale corsa al raggiungimento del sogno americano. Mi abbandono nella città e mi lascio cullare dalla frenesia.


INSTALLAZIONE FOTOGRAFICA THE SPACE, MILANO 10 APRILE 2015



MFF- MEDITERRANEO FOTO FESTIVAL, LECCE 23 MAGGIO/2 GIUGNO 2015